CAR Gallery

Julia Haumont, Oublier, rever, 2023, veduta parziale della mostra, CAR Gallery, Bologna. Courtesy CAR Gallery, Bologna. Foto: Manuel Montesano

CAR nasce come galleria d’arte contemporanea nel 2014 a Bologna da un’idea dell’attuale direttore Davide Rosi Degli Esposti, dopo aver intrapreso un primo percorso come project space. Le iniziali del fondatore compongono per anni il nome della galleria distinguendosi con la denominazione CAR DRDE. Recentemente la galleria nell’ottica di cambiamento, di ampliare il proprio sguardo verso nuove visioni e nuovi obiettivi, definisce il proprio nome in CAR GALLERY. La missione della galleria è quella di promuovere e diffondere l’arte contemporanea e le sue pratiche più attuali che si traducono attraverso differenti media.  

Alessandro Roma, Il tutto per non traballare troppo, 2023, veduta parziale della mostra, CAR Gallery, Bologna. Courtesy CAR Gallery, Bologna. Foto: Manuel Montesano

La galleria propone un programma espositivo che si concentra principalmente sulle nuove generazioni di artisti internazionali e mid-career, mettendole a confronto con linguaggi appartenenti a periodi diversi creando nuovi percorsi di lettura e interpretazioni originali.

L’idea di base è quella di uno spazio espositivo aperto e dinamico dedicato al contemporaneo internazionale che si relazioni con il territorio e le differenti espressioni dell’arte. Un luogo in grado di coinvolgere un pubblico ampio, appassionato, aperto a nuovi stimoli e a nuove ricerche al di là delle mode e delle convenzioni. 

Artisti

  • Elia Cantori
  • Odonchimeg Davaadorj
  • Angiola Gatti
  • Julia Haumont
  • Damien Meade
  • Joseph Montgomery
  • Alessandro Roma
  • Giulio Saverio Rossi
  • Alberto Scodro
  • Bu Shi
  • Danilo Stojanović
  • Alexis Teplin