ZERO…

“Lo spazio espositivo e le sue caratteristiche architettoniche e concettuali hanno sempre avuto un ruolo centrale nello sviluppo della storia e della visione della galleria. Il fatto di cambiare questo fattore ogni tre, quattro anni va nella direzione di immaginare l’opera degli artisti in relazione a questo. Dopo aver fatto una mostra personale oppure due diventava importante, dal nostro punto di vista, cercare di fornire all’artista nuovo materiale spaziale per nuove sfide. I luoghi che abbiamo interpretato avevano, e hanno, peculiarità che esplorano ulteriori territori rispetto all’idea di cubo bianco. […] Il nuovo spazio è inserito in una situazione architettonica e sociale che sa di sperimentale. Il paesaggio che circonda la galleria ha caratteristiche che mi piacciono tantissimo, con quell’hotel che si staglia sullo sfondo al di là del cortile. E i bassi edifici, prevalentemente magazzini, che lo circondano. […] Si respira aria nuova da queste parti o, almeno, si proietta il desiderio di una nuova umanità in questo paesaggio ed è stimolante soprattutto per l’evoluzione di una possibile lettura della contemporaneità. […]”.

Artisti

  • Vincenzo Agnetti
  • Yuri Ancarani
  • Micol Assaël
  • Alex Ayed
  • Mark Barrow and Sarah Parke
  • Neïl Beloufa
  • Cezary Bodzianowski
  • Enzo Cucchi
  • Hubert Duprat
  • Christian Frosi
  • Giuseppe Gabellone
  • Francesco Gennari
  • Adam Gordon
  • Massimo Grimaldi
  • João Maria Gusmão + Pedro Paiva
  • Thomas Houseago
  • Gavin Kenyon
  • Tommy Malekoff
  • Victor Man
  • Jugent Ots
  • Alessandro Pessoli
  • Michael Rey
  • Michael Sailstorfer
  • Hans Schabus
  • Shimabuku
  • Michael E. Smith
  • Cally Spooner