Galleria Carlo Virgilio & C.

Galleria Carlo Virgilio & C., Roma. Courtesy Galleria Carlo Virgilio & C., Roma

È il 1978 quando la nostra galleria entra nel mondo dell’antiquariato, nell’ambito specialistico del disegno. Da quella data, e per più di un decennio almeno, la Carlo Virgilio & C. ha significato, soprattutto in Italia, “disegno ottocentesco”, all’epoca ancora fortemente sottovalutato – e che, per essere del XIX secolo, tra neoclassico e romantico e prevalentemente “romano”, non a torto si dice “accademico”.

Galleria Carlo Virgilio
Galleria Carlo Virgilio & C., Roma. Courtesy Galleria Carlo Virgilio & C., Roma

Poi le cose sono lentamente cambiate, complice il mutamento del gusto, le occasioni imperdibili (come l’inedito corpus di piccoli olii di Anton Sminck Pitloo, oggi nelle raccolte Intesa), e l’arrivo di nuovi soci e collaboratori. Forze giovani e valide che ci hanno consentito di affrontare, oltre al disegno, pittura, scultura e talvolta persino oggetti rari e stravaganti. Si è ampliato il nostro arco temporale, rafforzata l’immagine internazionale (con la sede londinese, al 59 di Jermyn Street, per l’esattezza), ed è cresciuta la nostra presenza alle fiere, tra New York, Firenze, Maastricht, Parigi e altrove. Sono arrivati nuovi collezionisti, sia pubblici che privati, da più parti del mondo: dalla Neva al Potomac, potremmo dire, volendo indicare con orgoglio gli attuali confini.

Artisti

  • Jacobus Agnesius
  • Andrea Appiani
  • Lorenzo Bartolini
  • Ippolito Caffi
  • Duilio Cambellotti
  • Vincenzo Camuccini
  • Franz Caucig
  • Agostino Cornacchini
  • Antonio Donghi
  • Ferruccio Ferrazzi
  • Vincenzo Gemito
  • Francesco Hayez
  • Angelica Kaufmann
  • Anton Raphael Mengs
  • Bartolomeo Pinelli
  • Medardo Rosso
  • Giulio Aristide Sartorio
  • Bertel Thorvaldsen
  • Johann Heinrich Wilhelm Tischbein
  • Luigi Valadier
  • Anton von Maron