Caterina Tognon Arte Contemporanea

Brian Rochefort, Collapse, 2019, exhibition view, Caterina Tognon, Venezia. Courtesy Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia. Foto: Roberto Marossi

Caterina Tognon collabora con artisti e designer internazionali che lavorano il vetro, principalmente o occasionalmente, e rappresenta il movimento internazionale Studio Glass. È una delle principali gallerie europee dedicate al medium del vetro, con una selezione di artisti che lavorano trasversalmente sul confine tra arti visive e arti applicate. La galleria conserva una forte identità e uno stile riconoscibile, che le è valso un fedele seguito. Fin dalla sua fondazione, il programma espositivo predilige mostre personali e la partecipazione a fiere internazionali.

Caterina Tognon
Vaclav Cigler, Prisms and Cylinders, 2019, exhibition view, Caterina Tognon, Venezia. Courtesy Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia. Foto: Francesco Allegretto

Caterina Tognon ha sempre costruito profondi legami con il luogo in cui opera: a Venezia ha organizzato importanti mostre in collaborazione con le istituzioni culturali della città – come le Gallerie dell’Accademia, il Museo del Vetro, il Museo Correr, Ca’ Rezzonico, Ca’ Pesaro.
Durante la sua lunga attività ha collaborato con molte realtà culturali e museali internazionali. Fondata nel 1991 a Bergamo, originariamente D’Arte&Divetro, Caterina Tognon ne è l’unica titolare. Dal 1998 si trasferisce a Venezia, prima in campo San Maurizio, e dal 2015 in corte Barozzi, a due passi da piazza San Marco.

Caterina Tognon
Maria Grazia Rosin, I Boreali, 2019, exhibition view, Caterina Tognon, Venezia. Courtesy Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia. Foto: Francesco Allegretto

Mostre

Città Mostra Data
Venezia Atarassia, Lilla Tabasso Fino a 15.05.2021
“Mi occupo di ricerche creative che si muovono al confine, in bilico tra arti visive e arti applicate, senza mai perdere di vista entrambi gli ambiti. ”
Caterina Tognon. Courtesy Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia

In conversazione con Caterina Tognon, Caterina Tognon arte contemporanea

Che cosa caratterizza la scena artistica italiana? Esiste un Made in Italy del tuo lavoro? 

In Italia, a differenza di tanti luoghi nel mondo, è primario valutare e conservare il nostro patrimonio storico: le arti contemporanee si devono confrontare con il passato. Questa modalità è la nostra vocazione e missione. Il Made in Italy è fondante per la mia galleria: mi occupo di vetro artistico contemporaneo che nasce dalla tradizione millenaria del vetro soffiato muranese.

Qual è il tuo background?

Nel 1988 mi sono laureata in Architettura allo IUAV. Ho proseguito gli studi nel 1989-90 con il dottorato presso l’Akademie der bildenden Künste Wien. Dal 1985 al 1990 mi sono occupata della direzione artistica e della gestione produttiva e commerciale della fornace Zennaro Orlando a Venezia. Nel 1991 ho aperto la galleria a Bergamo, nel 1998 a Venezia. Dal 2004 dirigo l’associazione culturale Cotisse, volta a promuovere la collaborazione tra artisti e maestri vetrai. 

Caterina Tognon Arte Contemporanea, Corte Barozzi, Venezia. Courtesy Caterina Tognon Arte Contemporanea
Il tuo programma: di che tipo di arte ti occupi?

Mi occupo di ricerche creative che si muovono al confine, in bilico tra arti visive e arti applicate, senza mai perdere di vista entrambi gli ambiti. I miei artisti sono scultori, pittori, operatori multimediali che scelgono una materia (vetro, ceramica, etc.) come campo specifico della loro ricerca. Dal 1991 a oggi, ho selezionato artisti in Italia, Boemia, Olanda, Giappone, Canada, Stati Uniti, Australia.

Qualcosa di importante che hai imparato da un* artista? E da un* collezionista?

Dagli artisti ho imparato la generosità nel gestire il loro fare. Dai collezionisti: una grande serietà e una ricercata competenza.

Leggi l’intervista completa

Artisti

  • Giampaolo Bertozzi & Stefano Casoni
  • Cristiano Bianchin
  • Václav Cigler
  • Vittorio Corsini
  • Mario Cresci
  • Laura De Santillana
  • Maurizio Donzelli
  • Hubert Duprat
  • Claire Fontaine
  • Aldo Grazzi
  • Mieke Groot
  • Katarzyna Kozyra
  • Silvia Levenson
  • Stanislav Libenský & Jaroslava Brychtová
  • Jessica Loughlin
  • Richard Marquis
  • Josiah McElheny
  • Richard Meitner
  • Maria Morganti
  • Gaetano Pesce
  • Brian Rochefort
  • Maria Grazia Rosin
  • René Roubìcek & Miluse Roubickovà
  • Lilla Tabasso
  • Francisco Tropa
  • Giorgio Vigna
  • Heimo Zobernig
  • Toots Zynsky