Balla ritorna a casa

Casa-Museo Balla

Dal 26 maggio 2021 la Casa-Museo di Giacomo Balla ha riaperto alle visite guidate nell’ambito di un progetto curato dal Museo MAXXI. Situata nel quartiere Prati, al civico 39B di via Oslavia, si tratta dell’appartamento dove il grande Maestro Giacomo Balla (Torino, 1871 – Roma, 1958) abitò assieme alla moglie Elisa dal 1929 fino al 1958, anno della scomparsa, e dove fino agli anni Novanta hanno vissuto le figlie Elica e Luce.

L’appartamento, rimasto inaccessibile sino a oggi, è stato riportato agli antichi splendori con un lungo e complesso restauro eseguito sotto la supervisione dei tecnici della Soprintendenza, grazie alla collaborazione della Soprintendenza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti e Paesaggio, con il supporto della Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiC e il contributo di Banca d’Italia.

Grazie a un accordo con gli eredi, attraverso il programma Casa Balla. Dalla casa all’universo e ritorno curato dal Museo MAXXI, sarà finalmente possibile per tutti scoprire l’ambiente e le opere che contiene.

Scopri altri tips che parlano di

Case museoLazioMuseiRoma