Paesaggio dello Stretto

Pezzo Villa San Giovanni
Veduta dello Stretto di Messina, Villa San Giovanni (RC)

Pezzo, in passato un piccolo rione di pescatori a Villa San Giovanni, si trova sulla sponda calabra dello stretto di Messina. Talvolta, il fenomeno della Fata Morgana fa apparire le due coste molto vicine, fino a scorgere macchine e persone in movimento sull’altra sponda. Da nuotatore ho avuto il privilegio di attraversare questo impervio tratto di mare, sperimentandone in prima persona le forti e mutevoli correnti.

Un piccolo universo di mare e terra dove la natura e la vita sono apparentemente immobili, o meglio, subiscono cambiamenti di stato quasi impercettibili, evidenti solo attraverso un’attenta e ripetuta osservazione. Lo scirocco che increspa il mare, i traghetti che cavalcano lo Stretto, immagini quotidiane che ritmicamente si ripetono sempre diverse, epifanie instabili.

Negli anni in cui ho vissuto là ho osservato la realtà attraverso questa lente, in cui mobilità e immobilità coesistono, e l’orizzonte sovrappone linee di mare e terra. Un modo di osservare che è stato mediato anche dalla visione di mio padre, Santi – da quel suo saper cogliere, attraverso dettagli cangianti, una realtà mutevole. Quello sguardo mi ha poi accompagnato lontano dai luoghi dello Stretto, seguendomi nel mio lavoro fino a Pistoia.

Così, dopo un po’ di tempo trascorso a Pezzo, mi sono concesso di nuovo l’abitudine di osservare e condividere giornalmente ciò che accade fuori dalla finestra della mia stanza, per testimoniare il quotidiano mutare di quel paesaggio.

Santi Alleruzzo, Paesaggio a Messina, 1986

Scopri altri tips che parlano di

CalabriaMare