Distilia: una splendida dimora salentina

Dopo aver visitato le meraviglie del barocco leccese, una splendida dimora salentina alle porte della città è il posto migliore dove soggiornare e immergersi in un luogo piacevole e rilassante.

Distilia, antica dimora del Settecento, avvolge i propri ospiti in un’atmosfera raffinata grazie al sapiente tocco di Lilia Laghi, che ha saputo coniugare un prezioso restauro conservativo con elementi di contemporaneità.

Conosco Lilia da tanti anni: prima come amante dell’arte e attenta collezionista, poi come collega, quando aprì vicino alla mia galleria a Milano Plusdesign, uno spazio dedicato alla produzione in edizione limitata di oggetti e mobili disegnati da artisti e designer.

Distilia segna ora l’inizio di una nuova avventura che le ha permesso di unire sapientemente le sue passioni e i suoi interessi alla raffinata professionalità di arredatrice di interni. Un luogo che le somiglia molto: elegante, colto e curioso, che saprà sorprendere per i suoi ricercati e imprevedibili accostamenti di stile.

Distilia

Distilia è la dimora di una grande famiglia borghese dell’Ottocento, piena di fascino e di naturale eleganza. La facciata settecentesca ha mantenuto il suo carattere lineare e raffinato. La ristrutturazione ha conservato gli spazi originali della casa e i bellissimi pavimenti decorati in gettata di graniglia e le decorazioni sulle volte a stella. Il grande …

Amico di ITALICS.
Questa attività supporta il progetto Italics

Scopri altri tips che parlano di

AlbergoLeccePugliaVille e palazzi